domenica 11 ottobre 2015

Corumbà, la città in Brasile con più visitatori

Corumbá è una città situata nello stato brasiliano di Mato Grosso do Sul, a ben 425 Km a sud-ovest della capitale Campo Grande.

Gli alberghi, i ristoranti e altri servizi connessi al settore turistico hanno un posto sempre più importante negli affari di una delle destinazioni più invidiabili per quanto riguarda l'aspetto naturalistico, proprio grazie alla posizione geografica, nel cuore della regione del Pantanal dove: l’immensa area pluviale estremamente ricca di specie animali e vegetali.  


Nel Pantanal il turismo è uno dei punti di forza dell’economia e questo vale anche per Corumbá, dove il bioma occupa il 60% del territorio. La città è proprio  la porta d’accesso per i brasiliani e i turisti interessati a conoscere le meraviglie naturali di uno degli ecosistemi più ricchi del nostro pianeta.

Nel primo semestre di quest'anno circa 115.900 turisti, brasiliani e stranieri, sono stati in alberghi, ristoranti e hanno usato anche altri servizi connessi al turismo, generando R$ 104.100.000 per l'economia della città, secondo i dati forniti dall'Osservatorio del Turismo di Corumbá, l'organizzazione che raccoglie i dati relativi alla regione.

Entro la fine di quest’anno hanno previsto che verrà superato il numero di 214.564 turisti registrato nel 2014 ottenendo così una crescita del 3%. Secondo questa indagine, la maggior parte dei visitatori registrati (74,8%) proveniva dal Brasile, di cui il 34,9% dal Sud-Est, il 33% dal Centro Ovest e il 15,68% dal Sud. Ma  anche la presenza degli stranieri è decisamente sorprendente, soprattutto olandesi, francesi e inglesi. Lo scorso anno sono stati registrati 61.900 visitatori internazionali, il 49,3% in più rispetto al 2013, spinti dalla concomitanza con la Coppa del Mondo. La maggior parte dei visitatori del Mato Grosso do Sul proviene dal Sud America (58.000).

All'inizio del 2015, il bioma del Pantanal è stato messo quarto posto tra le migliori destinazioni di viaggio al mondo per chi ama andare alla scoperta della natura e della fauna selvatica, promossa da uno dei più importanti portali di notizie degli Stati Uniti, USA Today.

Un altro fattore competitivo per quel che riguarda il turismo, che distingue il Pantanal da altre destinazioni, è proprio  quello culturale. Il valore culturale del centro storico di Corumbá, insieme al suo complesso architettonico e anche paesagistico, è stato ufficialmente riconosciuto dall'Istituto del Patrimonio Storico e Artistico Nazionale, nel 1993.

Corumbá oltre a essere una delle 65 maggiori destinazioni turistiche del Brasile. In uno studio sulla competitività indetto dal Ministero del Turismo, la città si è distinta in ambito di politica pubblica rispetto ad altre destinazioni. La gestione responsabile delle risorse naturali è prioritaria nella regione. Il flusso dei voli internazionali presso l’aeroporto internazionale di Corumbá ha registrato circa 20.000 arrivi e partenze nel primo semestre, con un potenziale incremento di rotte che collegano il Pantanal al resto del Paese.

Investimento:
Il Ministero del Turismo ha firmato 16 contratti che riguardano opere alle infrastrutture turistiche in Corumbá. Tra queste spiccano i lavori presso il Palazzo dei Congressi e la realizzazione della segnaletica turistica.

Per maggiori informazioni: www.visitbrasil.com

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...