martedì 16 gennaio 2018

Il Principato di Monaco, vi invita al tradizionale Festival del Circo

E’ famosa come destinazione glamour, tra aperitivi al Cafè de Paris e feste in discoteca fino alle prime luci del mattino, ma il Principato di Monaco presenta soprattutto un’anima culturale che, proprio grazie ai numerosi eventi che si susseguono ogni mese, propone diversi appuntamenti per tutti i gusti.

Gli appassionati d’arte, per esempio, non potranno perdersi la mostra “The Magical Light of Venise”, che è stata organizzata dalla Lampronti Gallery London, che fino al 20 Gennaio 2018 incanterà le sale della galleria monegasca Art Contact. L'esposizione si propone di poter mettere in evidenza circa trenta capolavori firmati dai più famosi maestri vedutisti del XVIII e XIX Secolo, come Canaletto, Marieschi, Bellotto e Guardi, che hanno ritratto sulle loro tele l'essenza e il puro splendore di Venezia.


Inoltre, il percorso dell'esposizione permette al visitatore di apprezzare la delicatezza dei paesaggi veneziani ritratti capaci di poter mettere in evidenza particolari pittorici colti con maestria da artisti del calibro di Cimaroli e Domenichini, e di quelli dei pittori del XIX Secolo, non solo italiani, che si recavano in visita nella Serenissima per raccontarne la bellezza attraverso le vedute di grande impatto visivo, testimonianze della realtà urbana di quei tempi.

Venezia sarà protagonista anche di un grandissimo evento mascherato che si terrà dal 14 al 18 Febbraio 2018 in occasione del Carnevale: Venise à Monte Carlo. Ispirata al tema dell'amore universale, la seconda edizione della kermesse carnevalesca onorerà la città di Venezia, la sua cultura e le sue tradizioni e importerà lo spirito e la magia del Carnevale nel cuore stesso del Principato.

Più di 70 artisti tra ballerini e attori, arriveranno da Venezia per poter animare queste giornate con abiti d’epoca messi a disposizione dal rinomato Atelier Nicolao, in un’atmosfera elegante e gioiosa. Eccellenza, arte e storia veneziana saranno i protagonisti di questa edizione con numerosi appuntamenti che renderanno omaggio allo splendore di Venezia e al suo celebre Carnevale.

I festeggiamenti cominceranno mercoledì 14 Febbraio, giorno di San Valentino, e si protrarranno fino a Domenica 18, scanditi da un sontuoso Gran Ballo Mascherato la sera di Sabato 17 Febbraio allo Sporting Monte-Carlo. Qui gli ospiti faranno un salto nel tempo rivivendo i fasti della Venezia del XVII Secolo grazie ad abiti, parrucche e allestimenti tradizionali.

Appuntamento per grandi ma soprattutto per i più piccini, la 42° edizione del Festival Internazionale del Circo di Monte-Carlo, il più grande e prestigioso evento circense nel mondo, tornerà ad animare il Principato dal 18 al 28 Gennaio 2018.

I migliori artisti circensi del mondo si confronteranno nella splendida cornice di Fontvieille per aggiudicarsi gli ambiti Clown d'oro, Clown d'argento e Clown di bronzo. L’edizione 2018 della manifestazione celebrerà i 250 Anni del circo moderno; era il 1768, infatti, quando un giovane scudiero Londinese, Philip Astley, sergente maggiore degli ussari di sua maestà che aveva appena lasciato l'esercito, presentò su una pista circolare nei pressi di Westminster Bridge uno spettacolo equestre arricchito da artisti provenienti dalla fiera: giocolieri, acrobati, danzatori di corda, ma anche cani e scimmie ammaestrati.

Era la nascita del circo odierno. Per poter rendere omaggio a questa figura, SAS la Principessa Stéphanie, Presidente del Comitato organizzativo del Festival Monegasco, ha voluto invitare nel Principato i migliori ambasciatori dell'arte circense di oggi che daranno vita a trenta numeri di altissimo spettacolo.

In concomitanza con il Festival del Circo, il prossimo gennaio non mancherà anche il tradizionale Rally di Monte-Carlo, in scena dal 22 al 28 Gennaio 2018, che presenterà alcune novità pur mantenendo un giusto bilanciamento tra innovazione e tradizione: nuovi percorsi, il ritorno delle nuove auto del WRC dopo un anno di introduzione e messa a punto, e la comparsa di nuove auto di categoria inferiore, come le Citroën C3R5 e la Hyundai i20R5.

Per una pausa dolce tra un evento e l’altro, tappa d’obbligo alla nuova pasticceria Cova, inaugurata da pochi mesi, dove è possibile trovare prodotti che vanno dalla piccola pasticceria artigianale fresca ad alcune tra le più tradizionali specialità gastronomiche.

Per maggiori informazioni: www.visitmonaco.it

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...