sabato 4 marzo 2017

Valencia, vi invita al Festival de Las Fallas

Valencia si prepara a celebrare Las Fallas: come ogni anno, fino al 19 Marzo le vie della città spagnola si riempiranno di colori, artigianato e spettacoli e di visitatori pronti a vivere questa festa della tradizione valenciana.

Il famoso Festival de Las Fallas sarà più speciale che mai quest'anno, proprio grazie anche al riconoscimento come Patrimonio culturale immateriale dell' Umanità conferito dall' UNESCO nel mese di novembre 2016. Dal 15 al 19 Marzo Las Fallas saranno al loro massimo splendore: le vie e le piazze di Valencia si riempiranno di ben 800 monumenti, enormi sculture in cartapesta e altri materiali, con musica, spettacoli pirotecnici e una grandissima festa. Le Fallas saranno bruciate alla mezzanotte del 19 Marzo, dopo cinque giorni ricchi di concerti, spettacoli folcloristici, fuochi d'artificio, sfilate e altri eventi speciali.


Valencia lancia per questo 2017 una nuova campagna promozionale in modo da poter celebrare Las Fallas, sviluppata sui 5 sensi: tatto, olfatto, gusto, vista e udito. “La fiesta de lo sentidos” presenta 5 poster creativi che rappresentano ciascuno un senso e sono stati realizzati da due artisti spagnoli Luis Demano e Joan Quiros.

Las Fallas è una tradizione e cultura in varie forme: musica, colori, profumi, gusto, artigianato, calore e spettacoli pirotecnici. Tutti questi ingredienti si amalgamano in un contesto emozionale. Valencia ha scelto quest’anno i cinque sensi per rappresentare queste emozioni.

L’esperienza Fallas, infatti, li soddisfa tutti: l’udito viene rappresentato dalle varie bande e gruppi musicali che durante Las Fallas accompagnano la città e i suoi visitatori con musiche e note di tabal e dolçaina, gli strumenti valenciani per eccellenza. Il tatto che ha la sua massima espressione con la Plantà: il 15 Marzo, gli artisti delle Fallas vanno a completare le loro opere preparandole lungo le strade, con tutti i loro ninots, sculture e impalcature particolari. Un vero museo a cielo aperto.

I sensi continuano con il gusto, che trova la sua massima espressione con la cucina valenciana gustosa e genuina che arricchisce le strade valenciane durante il festival.

L’olfatto rappresentato dalla meravigliosa offerta dei fiori alla Virgen de los Desamparados nella Piazza de la Virgen. Qui tutte le commissioni di Valencia si presentano con i loro abiti migliori per offrire alla Madonna mazzi di fiori profumati.

Ed infine il senso più rappresentativo delle Fallas: la vista, rappresentata dalla Cremà, dove finalmente tutti i monumenti delle Fallas vengono bruciati durante la notte del 19 Marzo. Culmina qui la magnificenza delle Fallas.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...