lunedì 31 ottobre 2016

Abu Dhabi: ospieterà il primo Globo Cultural Leadership Summit

Abu Dhabi sarà la sede di un Summit Internazionale unico che andrà a riunire i Leader mondiali dei governi, del Mondo dell’arte e media in modo da potersi confrontare proprio sul ruolo che la cultura può svolgere nell’affrontare alcune delle grandi sfide quotidiane. 

Durante il Summit si analizzerà anche quanto le nuove tecnologie stanno cambiando la natura della cultura e le interazioni culturali mondiali con delle conseguenze su istruzione, economia, politica e anche virtualmente su ogni altro aspetto della vita.


Nell’annunciare l’evento, S.E. Mohamed Khalifa Al Mubarak, Chairman dell’Abu Dhabi Tourism & Culture Authority (TCA Abu Dhabi), ha dichiarato: “Questo evento sottolinea il nostro impegno sia verso la cultura e le arti, ma anche verso l’esplorazione di nuove problematiche che interessano le nuovi generazioni  sia degli EAU che di tutto il mondo.”

L’ Evento sarà organizzato da TCA Abu Dhabi e presentato in collaborazione con il Gruppo FP, Editori del Foreign Policy Magazine, e TCP Ventures, LLC, società di produzione e consulenza diiniziative legate all’arte e alla cultura.

Questo evento si integra perfettamente con le altre priorità culturali qui ad Abu Dhabi in particolare con quelledel Distretto Culturale di Saadiyat. Nel suo primo anno proporremo un tema comune, identificando concetti universali e idee che ci legano tutti. Il Summit porterà ad Abu Dhabi un gruppo di pensatoristraordinariamente influenti da renderlo unico al mondo”, ha aggiunto Al Mubarak.

S.E. Noura Al Kaabi, Ministro di Stato per gli Affari Nazionali Federali del Consiglio e Presidente del Media Zone Authority - Abu Dhabi e twofour54, ha commentato: “Mai prima d'ora c'è stato un evento dedicato al ruolo della leadership culturale globale negli affari mondiali. Abu Dhabi è un hub di diversità culturali, di dialogo e scambio, che la rende il luogo ideale per accogliere i nostri amici internazionali e dell’area limitrofa per rafforzare questo importante confronto. Riteniamo che coinvolgere sia la comunità regionale che quella internazionale sia fondamentale per raggiungere un futuro in cui la coerenza e la tolleranza sono la nuova normalità. Sono onorata di far parte di questo evento pioneristico”.

Il vertice cercherà di riunire delegazioni (live and virtual) in rappresentanza di ogni  Paesi del mondo in modo da poter discutere gli interessi comuni, e di creare nuove collaborazioni, trovando nuove soluzioni a sfide concrete che vanno dalla conservazione del patrimonio culturale e le problematiche con le tecnologie emergenti, al sensibilizzare i giovani all’educazione artistica in modo che possano ricercare nuovi modi per finanziare l’arte, dalla lotta contro minacce come l'estremismo allo sviluppo di politiche pubbliche che promuovano la creatività e lo sviluppo sociale.

David Rothkopf, CEO e Direttore del Gruppo FP, ha dichiarato: "Siamo a una svolta storica, per la prima volta in assoluto ogni persona sul pianeta sarà collegataad un’altra grazie alle nuove tecnologie in un unico ecosistema culturale globale. Ciò offre la promessa di una maggiore comprensione ma è anche percepita come una minaccia all’unicità dei nostri patrimoni culturali. Come affrontiamo questi problemi avrà profonde conseguenze per il pianeta”.

Carla DirlikovCanales, CEO di TCP Ventures ha dichiarato: “Dal momento che il nostro obiettivo è la cultura, una parte vitale dell’incontroutilizzerà l'arte per illustrare i messaggi chiave, creando nuove collaborazioni e cercando di individuare nuove modalità di interazione tra talenti della comunità artistica affinché possano contribuire tutti a risolvere i  problemi che in tutto il mondo ci troviamo ad affrontare”.

L'evento si svolgerà dal 9 al 13 Aprile a Manarat Al Saadiyat sull'isola di Saadiyat ad Abu Dhabi e in altri luoghi culturali selezionati in tutti gli Emirati Arabi Uniti.

Per maggiori informazioni: www.visitabudhabi.ae


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...