domenica 12 maggio 2019

La Palma presenta: IDA

C’è voluto molto tempo per poter risolvere la formula matematica che consente al tubolare di alluminio di diventare un nastro di seta e potersi piegare fino a formare una curva acrobatica e sinuosa.

Una scommessa che La Palma, forte di una esperienza trentennale nella lavorazione del metallo, ha vinto, presentando al Salone del Mobile la sua nuova seduta outdoor IDA, disegnata da Anderssen & Voll. Pratica ed elegante, IDA regala un ingombro ridotto senza rinunciare al comfort e si caratterizza per la linea di uno schienale che sembra formarsi liberamente, senza prestare troppa attenzione al rigore modernista.


Realizzare il disegno di IDA è stata una vera e propria sfida - spiega Romano Marcato, fondatore e titolare con il fratello Dario di La Palma - Il tubolare in alluminio presenta un raggio sempre diverso in calandratura nello spazio, per piegarlo seguendo la linea dello schienale abbiamo dovuto spingerci oltre la teoria e siamo molto fieri del risultato”.

Quasi una rilettura della classica sedia da caffè, IDA sorprende per l’insolito accostamento materico tra il metallo della struttura e la trasparenza di una maglia 3D che accoglie con naturalezza, garantendo la massima comodità. La seduta, proposta in legno iroko, altamente resistente all’azione degli agenti atmosferici, è ideale per l’utilizzo in esterni.

Una proposta che affonda le sue radici nella memoria, realizzata attraverso la più avanzata tecnologia, segna così l’ingresso di Lapalma nel mondo outdoor.

Per maggiori informazioni: www.lapalma.it



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...