sabato 16 dicembre 2017

Tannico, vi invita a gustare i suoi migliori abbinamenti

L’autunno inoltrato, con le sue temperature più rigide, porta con sé anche il piacere e il desiderio di potersi concedere una coccola calda, a base di alcuni dei più saporiti prodotti stagionali: funghi, zucca, tartufi e castagne danno vita a straordinari risotti, zuppe e vellutate, celebrando una delle stagioni più ricche di prodotti stagionali.

Tuttavia, per poter gustare al meglio gli avvolgenti sapori autunnali, sarebbe opportuno essere in grado anche di abbinare a ogni piatto il vino che meglio vi si sposi.


Tannico, la più grande cantina online di vini italiani al mondo, condivide parte della sua grande conoscenza per poter aiutare a comprendere come abbinare nel modo migliore vini di grande qualità ai prodotti della stagione più golosa dell'anno.

Ecco quindi una serie di abbinamenti con piatti realizzati con gli straordinari prodotti di questa stagione:

Zucca:
Come si può pensare a dei piatti autunnali senza immaginare subito una zucca? Ortaggio estremamente versatile, può dar vita a straordinarie zuppe, gnocchi, risotti, che potranno essere arricchiti dai suoi stessi semi o da un generoso pizzico di noce moscata: questa spezia dal sapore dolce e intenso ne esalterà la delicatezza, sorprendendovi fin dal primo assaggio. Inoltre, non bisogna dimenticare gli effetti benefici di entrambi gli ingredienti: se da una parte la zucca è ricca di sostanze antiossidanti e di beta-carotene, la noce moscata è fonte di sali minerali e di vitamine.

Grazie alla loro versatiità, la zucca si può abbinare a diversi vini, a seconda del piatto preparato. Per caldi risotti, Tannico suggerisce:

- Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva DOCG “Salmariano” 2014 - Marotti Campi (https://tinyurl.com/Tannico1-zucca) RSP: 11,90 € - Bibenda 5 Grappoli

- Fiano di Avellino DOCG “Pietramara Etichetta Nera” 2016 - I Favati (
https://tinyurl.com/Tannico2-zucca) RSP: 14,50 € - Gambero Rosso 3 BICCHIERI

Invece, le scelte di Tannico da gustare insieme a cremose zuppe sono:

- Franciacorta Brut DOCG “Milledì” 2013 – Ferghettina (https://tinyurl.com/Tannico3-zucca) RSP: 25,00 € - AIS 4 Viti 

- Lambrusco di Sorbara Frizzante Secco DOC “Omaggio a Gino Friedmann” 2016 - Cantina di Sorbara (https://tinyurl.com/Tannico4-zucca) RSP: 7,81 € - Gambero Rosso 3 BICCHIERI

Funghi:
Altro ingrediente principe dell’autunno sono i funghi, sia come contorno semplice ma gustoso sia in saporiti primi piatti, come le lasagne e il risotto ai funghi porcini. Ma per provarli in una veste più delicata e leggera, non si può non assaggiarli nella versione trifolata, con un tocco di prezzemolo finemente tritato. Questa pianta aromatica dà un tocco finale di freschezza ai funghi, soprattutto se aggiunta a fine cottura, meglio del tutto a crudo.

Per Tannico, ottimi vini da assaporare con gustose ricette a base di funghi sono:

- Con risotto: Rosso di Montalcino DOC 2016 - Fattoria dei Barbi (https://tinyurl.com/Tannico1-funghi - RSP: 10,50 € 

- Con le lasagne: Bolgheri Rosso DOC 2015 - Campo al Mare, Ambrogio e Giovanni Folonari (https://tinyurl.com/Tannico2-funghi) 17,50 € - WINE SPECTATOR 93/100

- Con funghi trifolati: Lugana DOP “Molin” 2016 - Cà Maiol Cantine Provenza (https://tinyurl.com/Tannico3-funghi)
- 12,60 € - Gambero Rosso 3 BICCHIERI

Caldarroste:
Autunno per molti è il tempo delle castagne, cotte lentamente sul fuoco e gustate in compagnia così come sono. Ma le castagne sono anche un ottimo ingrediente per preparare zuppe, vellutate, primi, secondi e dolci, che conquistano i palati grazie alla loro avvolgente dolcezza. Per dare un pizzico in più di originalità alle proprie ricette, provate ad abbinarvi un po’ di zenzero, che grazie al suo caratteristico sapore allo stesso tempo rinfrescante e pungente vi stupirà con sorprendenti note di gusto.

A seconda della portata, i vini suggeriti da Tannico da abbinare alle castagne sono:

- Con primi, zuppe e vellutate: Barbera del Monferrato Frizzante DOC “La Monella” 2016 - Braida di Giacomo Bologna (https://tinyurl.com/Tannico1-caldarroste) - 8,40 € 

- Con secondi: Vigneti delle Dolomiti Rosso IGT “Ritratto” 2013 - La Vis (https://tinyurl.com/Tannico2-caldarroste) - 29,50 € - Gambero Rosso 3 BICCHIERI

Tartufo:
Uno degli abbinamenti più riusciti e noti è sicuramente uova e tartufo: sia in primi con pasta fresca, sia nell’uovo all’occhio di bue con scaglie di tartufo macinato, ricetta gourmet pur nella sua essenzialità. I sapori si esaltano a vicenda, per preparare piatti semplici dove i veri protagonisti sono gli ingredienti stessi: il tubero tanto amato dagli intenditori, dalle note preziose e aromatiche, si sposa alla perfezione con il gusto intenso dell’uovo, per dar vita a una vera e propria armonia dei sensi.

Anche le scelte da abbinare al tartufo sono varie:

- Etna Bianco DOC "Erse" 2015 - Tenuta di Fessina (https://tinyurl.com/Tannico1-tartufo) - 17,50 € 

- Montefalco Sagrantino DOCG "Collepiano" 2011 - Arnaldo Caprai (https://tinyurl.com/Tannico2-tartufo) - 23,00 € - WINE SPECTATOR93/100

- Venezia Giulia Ribolla Gialla IGT “Anfora” 2008 – Gravner (https://tinyurl.com/Tannico3-tartufo)
- 52,00 € - Bibenda 5 Grappoli

Tannico propone vari abbinamenti ideali e adatti a ogni budget, per esaltare ancora di più i sapori della stagione più ricca dell’anno.

Per maggiori informazioni: www.tannico.it


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...