giovedì 6 ottobre 2016

Riedel, presenta la sua nuova linea di calici

Il 1986 non è stato un anno importante soltanto per Riedel, ma anche per tutti i winelover del mondo. Il lancio della loro prima collezione Riedel che è stata realizzata a macchina, Vinum, ha cambiato per sempre la cultura della degustazione del vino.

Nel 1973 Claus J.Riedel, nona generazione dell’azienda familiare,introdusse una nuova linea di bicchieri soffiati a bocca e lavorati a mano, Sommeliers, la prima nella storia ad essere “in armonia con il vino”. Nel 1986, suo figlio Georg J.Riedel, presentò un’altra rivoluzione,che sarebbe diventata ancora più significativa: il primo bicchiere specifico per vitigno prodotto industrialmente - Vinum!


Realizzati con grande passione e frutto anche della profonda conoscenza e competenza di Georg J. Riedel, i calici della linea Vinum ci danno una valida alternativa alla linea Sommeliers - che ancora oggi viene realizzata a mano - ma ad un prezzo molto più ragionevole.


Con la linea Vinum, Riedel ha dimostrato che la filosofia aziendale di poter realizzare calici specifici per la degustazione può essere accessibile a tutti e, per questo, oggi l’azienda è conosciuta a livello mondiale: Vinumè diventato il calice più venduto di tutti i tempi.


Per poter celebrare i 260 Anni dell’azienda e i 30 Anni della Collezione, Riedel ci propone il Celebration Pack, che contiene ben 6 calici Cabernet/Merlot o Riesling/Zinfandel della linea Vinum, ad un prezzo decisamente speciale.


Per maggiori informazioni:  www.riedel.com




Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...