sabato 1 ottobre 2016

Hotels.com, tra amore & sport

Gli Italiani tengano più al loro sport preferito che al loro partner. Secondo la Sports Travel Scorecarddi Hotels.com, infatti, proprio uno su otto ha ammesso di poter attribuire maggiore importanza alla fedeltà alla propria squadra del cuore che al proprio partner.

Lo sport come anche il romanticismo non sempre vanno d’accordo: secondo l’indagine di Hotels.com, il 12% degli Italiani ha persino visto la fine di una relazione a causa dei propri viaggi per seguire uno sport.

I tornelli prima dell’abbronzatura
Anche i fidanzati più leali che si impegnano a rigare dritto, potrebbero avere qualche problemino quando arriva il momento di andare in vacanza. Il 43% degli Italiani ha anche ammesso che, di fronte alla scelta tra i biglietti della finale e una vacanza per due con il proprio partner, sceglierebbe i biglietti.

A livello Europeo, i fidanzati peggiori sono i russi, tra cui il 72% preferirebbe poter seguire la finale a trascorrere una vacanza romantica. Al contrario, le nazioni che sembrano essere più romantiche sono la Norvegia, dove solo il 30% sceglierebbe i biglietti della finale, e il Regno Unito, dove il 34% dei fan sceglierebbe la propria squadra del cuore mettendo in seconda posizione la propria dolce metà.

Meglio gli amici
Più della metà dei viaggiatori sportivi preferisce seguire gli eventi in compagnia con gli amici (52%) che con il proprio partner (26%). In Europa, i finlandesi e i danesi sono i fan più indipendenti. In questi Paesi, infatti, gli intervistati si sono dimostrati quasi cinque volte più desiderosi di viaggiare in compagnia dei propri amici che del proprio fidanzato.

Quando la dolce metà accompagna il proprio partner in un viaggio per seguire un evento sportivo, nel 78% dei casi segue la partita con lui, sebbene quasi uno su dieci poi se ne lamenti. Le fan donne vedono questo genere di viaggi come un’opportunità di poter dividere una passione con il proprio compagno, essendo quattro volte più desiderose degli uomini (40 vs 11%) di fare questa esperienza con la propria metà.

Simon Matthews, Senior PR Manager EMEA del Brand Hotels.com ha commentato: “I fan sportivi sono un gruppo molto appassionato e quelli che viaggiano per seguire la propria squadra o l’atleta preferito sono incredibilmente fedeli. Non mi aspettavo di scoprire che così tanti europei avessero visto la fine di una relazione a causa delle loro abitudini di viaggio per seguire uno sport, ma se si considera le lunghe distanze che coprono ogni anno è chiaro che il loro vero amore è lo sport. Per questi fan, forse, la cosa più importante è trovare qualcuno che condivida la loro passione”.

Per maggiori informazioni: www.hotels.com


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...